mercoledì, maggio 23, 2007

Non mi muovo

"Eppure per te ho curato il mio tempo, caro complice astratto sei l'artefice muto del mio insano ritratto. Eppure per te queste lacrime amare sono gocce di fuoco bruceranno il destino di altre vite deluse". Ho in mente questa canzone. Che canta lei. La Bertè. Non so perché. Mi piace. Mi ci ritrovo. In questi giorni di euforia. In questi giorni di caldo. In questi giorni che mi sento felice. Sono stato a Rimini (Bonaventura, tu dove eri?) con mia sorella, nell'arte e nella vita. Siamo in forma. A modo nostro, stiamo bene. Lo sappiamo. Ma abbiamo paura ad ammetterlo. Abbiamo paura a dirlo. A noi stessi. Prima di tutto. Ma siamo in forma. Con le nostre fantasie che ci fanno compagnia, quando proprio non sappiamo più dove andare. Ma stiamo imparando a controllare anche quelle. Qui sotto poi, non è che ci sia tantissimo spazio. Ndo vanno? La Palisse, no?. Sento che potrei innamorarmi se mi concentrassi. Lo potrei fare in due secondi. Senza sforzi. Senza mettermi d'impegno. Sono esperto in questo. Ma questa volta non voglio cadere nella trappola. E non cadrò. La sua voce è stupenda, la sua tonalità mi fa impazzire. E quando parla in inglese, con il suo accento portoghese, potrei chiudere gli occhi e portarlo con me. E non lasciarlo andare più. Ma non lo farò. Lo lascerò libero. Tanto, io non mi muovo. E lui lo sa. nano nano

10 commenti:

Anonimo ha detto...

...sgambetto nelle ultime righe? no, non mi inganni

Anonimo ha detto...

secondo te, se cerco su google conference+rimini+belgium, lo ritrovo?

Anonimo ha detto...

Non ti muovere......potrebbe accadere ugualmente, ma non ti muovere.....rimani immobile e lascia che sia il mondo a muoversi intorno a te........
Baci immobili:)

Darksylvia

Italian Psycho ha detto...

Che belli che siete. io con mio fratello mi prendo solo a testate. -.-

virginie ha detto...

Caro pena&panico, ancora una volta sei riuscito a risvegliare il mio lato donnaletizia. Per questo ti gratifico del consiglio del giorno: "a ripijate, quann'è che te decide a provare un po' d'estasi senza tormento?" ecchec

vit ha detto...

viaggi anche da lì sotto...esiste una Rimini all'inferno?
:-***

bonaventura ha detto...

eh, mio caro, ero sepolto sotto affascinanti dichiarazioni dei redditi...malato di nostalgia, come sempre, ma ribollente di energia per i concerti da fare. sempre bello leggerti. grazie del pensiero.

bonaventura ha detto...

e poi, sarò patetico, ma la foto mi commuove, cazzarola!
neanche io mi muovo, ma da milano, ahimé...

Il Baronetto ha detto...

Ciao Maschio!

penaepanico ha detto...

baronetto...arrossisco...
bonaventura...concerti da fare? dichiarazioni redditi? in giacca e cravatta durente il dì e di pelle vestito la nuit?...
vit...qui sotto si viaggia alla grande...radici di peyote credo...
virginie...è un bluff...è un saltafosso, è una trappola... non ti preoccupare chi m'ammazza a me?...
italianpsyco...mia sorella nell'arte è mia sorella nell'arte e nella vita...
ds...che immagine meravigliosa quella che hai descritto....
anonimo...italianpsycho...ecco l'anonima è mia sorella nell'arte e nella vita....