sabato, giugno 02, 2007

Cashmire griffato

Vorrei parlare delle docce della mia palestra, del perché quando ci sono io, anche se è l'ora in cui c'è il mondo, sono sempre solo; vorrei parlare delle sauna della mia palestra che quando ci sono io è più vuota della testa della Michela Brambilla; vorrei parlarvi del solarium della mia palestra, che è più accogliente di un golfino di cashmere griffato Ballantyne che quando ci vado io è più finto di un ciuffo di capelli di Cucuzza. Vorrei parlarvi del personal trainer della palestra che mi ispira sesso da quando l'ho visto la prima volta sei anni fa e che ora quando mi incontra mi sorride come se fossi uno spazzolino da denti. Vorrei parlarvi di tante cose, ma non lo faccio. Non ho voglia. E' da una settimana che dormo poco, parlo tanto e rido. Punto. Domani che si fa?
Domani? O madonna ma domani è così lontano...Meglio concentrarmi su cosa devo fare oggi. Ora. In questo momento. Il resto è vita. Come diceva qualcuno. E detto da qui sotto ha il suo perchè. A proposito, buona camicia a tutti. nano nano

2 commenti:

vit ha detto...

relax...
stacca la spina e vieni con me a londra... :-)

bonaventura ha detto...

la stupidità, quando non fa ridere, è triste. meglio parlare e ridere. e magari cambiare palestra...
diciamo che sono una via di mezzo, non amo né le cravatte né la pelle, ma per il resto, la doppia, o tripla, vita, c'è...