mercoledì, settembre 05, 2007

My lady

Praticamente quando parlo inglese di mia spontanea volontà la gente me guarda basita, ma quando me chiedono indicazioni, oh un vigile urbano ne sa de meno. E' tutto un: "Vai a destra, vai a sinistra, all'angolo, gira....". Addirittura ieri una settantenne, dopo aver parcheggiato una Jaguar, un po' vecchiotta forse della stessa età della conducente, mi chiede: "Secondo te, anche se è un po' sullo zebrato può andare bene questo parcheggio?". E io con il mio inglese impeccabile le dico: "Signora mia (my lady)...in Italia per un parcheggio così te aggiungono 4 punti sulla patente da quanto è perfetto, a San Francisco non saprei....". Mi ha sorriso. Poi serio le ho detto: secondo me è perfetto anche qui. Mi ha ringraziato. E' buffo. Perché io insisto d essere ironico non considerano che: a) la mia ironia già in Italiano fa, spesso e volentieri, tenerezza. Immagino in inglese. b) non parlando inglese non ho capito in che lingua la traduco. c) diciamo che per i nordamericani l'ironia è un po' come la cucina di casa: poco frequentata. Però sono divertenti. Mi messaggiano cose serie (più o meno) e io gli rispondo con minchiate senza senso. Io rido, loro mica ho capito... Me spiegate che lingua se parla qui? Two time nano

5 commenti:

Agente Scully ha detto...

Tu prova a tradurre letteralmente e maccheronicamente, come facciamo in ufficio...
Cose tipo: I'm gonna cut the cord (sto per tagliare la corda) oppure For charity of God (per carità di Dio)
Vediamo che succede, se non ti rinchiudono sappiamo quale lingua parlare quando andremo a S. Francisco. Greet Golden gate for us (salutace il golden gate)
Baci

Anonimo ha detto...

Oh amor grazioso e benigno,
che meraviglia sarebbe essere together with u.
non tradirmi con la Paris!
e fatte' sentì che me manchi!!!
Vel.stag 4 ever xxx '81

Anonimo ha detto...

Oh my God, I did'nt see that the only one MY LADY had wrote!!!
Hip hip urrà for our beloved MY LADY!!!
peace and love!!!
Velina inside

Anonimo ha detto...

ahbbello della gina, so io, pinooochio!!
me so' scapicollata per aiutarte a decifrà 'sti pazzi de americani.
Sai, bbello, non so come la sophia, che era un'attiscetta al confronto, manco sapeva dì: OKkkei.
Te saluto e ricorda: la maggia fa tutto quel che voi tu, bidibibodibibu.........

fede

S. ha detto...

Non so che lingua si parla lì, ma quella che parli tu a me continua a piacere un sacco. :-)

Ti aspettiamo.

S.