venerdì, gennaio 27, 2006

Google il 23 agosto

Ma siamo in Alaska? Fuori nevica. Io sono a casa. Voglia di andare a Milano2 zero. E poi come? Con i mezzi pubblici? No grazie, ho un contratto di rete. Per cui, ho deciso che lavoro da casa. Tema del post di oggi: la megalomania. Mi dice google (che oggi festeggia il compleanno di Mozart) : "Nel delirio di grandezza (o megalomania) il soggetto esalta le proprie capacità con modi stravaganti o paradossali. Ad esempio può considerarsi un grande atleta (pretendendo di essere invitato alle competizioni) o di essere un capo di stato estero (pretendendo gli onori che competono alla sua supposta carica). Anche questa è una tipologia tipica del paranoico. In questo delirio, può essere fatto rientrare anche il delirio erotico, nel quale il soggetto vanta l'amore di una persona importante, basato su segni impercettibili e che in persone normali, non avrebbero lo stesso significato: un sorriso, un gesto della mano, una frase qualunque. Il delirio di grandezza è spesso legato al delirio di persecuzione. Il paranoico affetto da mania di grandezza, non vedendo riconosciuto il proprio valore, costruisce una persecuzione nei suoi confronti da parte di chi non ha le sue capacità".
E penso: "Che foto mando a Sergey Brin e Larry Page per preparare la loro home page il 23 agosto"? nano nano

ps
Ho scaricato "na bomba" de musica da I Tunes. Tipo: M.I.A., Antony and the Johnsons, Elza Soarez, Sleater-Kinney, Bettye laVette ("titanica") e Robbie Fulks. Sorellina nell'arte e nella vita chiedi a TonichemichiamaAlbi se li conosce va.....
(nella foto Vincent Gallo, ossia il mio fidanzato)

11 commenti:

Anonimo ha detto...

io parleri più che di megalomania di autostima....ma quella vera! attenzione agli imbroglioni

faccio un esempio:


Mister x è un commerciale con bassa autostima. Ciò lo penalizza molto nel suo lavoro. Decide perciò di iscriversi a un corso di SIG (Sei Immensamente Grande), una nuova tecnica infallibile per aumentare la sua autostima. Dopo sei mesi la fiducia in sé stesso è triplicata e sente dentro di sé un entusiasmo mai provato. Si getta con grande dedizione nel lavoro, migliorando i suoi risultati. Ottiene un aumento del 15% delle vendite (la SIG funziona!). Tutto bene? Analizziamo oggettivamente la situazione.

Luigi è così pieno della sua nuova attività che lavora il 30% più di prima, per lui non c'è che il lavoro, l'unico campo in cui sente di "valere" qualcosa.

L'unica che ci ha guadagnato da questa situazione è sicuramente l'azienda (+15% di fatturato con piccolo bonus a Mister x ), ma mister x è lo scarso di prima, una specie di "secchione" del lavoro che ottiene qualcosa in più perché è stato "programmato" a lavorare molto di più.

risolto il dilemma....

penaepanico ha detto...

Miasorella....Ma questo ragionamento vale anche se te dico che Vincent Gallo è innamorato de me....per esempio. Oh che assomiglio a Pitt (sempre per esempio)Ah, certo, aumenta l'autostima. Ti adoro Angioline (battuta già fatta ma con questa neve lasciame scivolà....)

Anonimo ha detto...

ah non so' più lessa??? :-) meglio così

Su Agapo ha detto...

Della serie : "anche i colossi vacillano" per la prima volta nella mia vita sento bisogno di qualche pillola di autostima...colpa di un professore all'universita che non si è comportato proprio lealmente nei miei confronti...ma una qualche giustizia provvederà...eccome se provvedera...
intanto ha smesso di nevicare : fine delle emozioni?

il baronetto ha detto...

Non sapevo fossi fidanzato... sono rimasto indietro di qualche settimana...

virginie ha detto...

ma che leone sei se sei nato il 23 agosto? sarai mica una verginella megalomane?

Jacko83 ha detto...

i´m back.
sorry se sono stato assente, ma senza internet ín camera é un po´dura.
fa freddo anche qua.
molto freddo.
ma il sole mi riscalda l´animo.

penaepanico ha detto...

Virginie...nell'anno in cui sono nato, che non è importante ricordare, e all'ora in cui sono nato, la luna, per soli 3 gradi, era ancora nel leone. Praticamente megalomane cuspide... ma non Vergine.
jacko83...bentornato... "Scaldandoci il cuore passerà l'inverno alla faccia dell'inferno" o qualcosa del genere. Bieche riminescenze baracche adolescenziali.....

avreivoluto ha detto...

Grande quel chiappone de Antony. Sono andato a sentirlo live a Roma.

S. ha detto...

Vincent Gallo? E chi è? A me, me pare proprio bruttariello.
Su, ti meriti delle sopracciglia migliori! :-)
S.

Anonimo ha detto...

Best regards from NY!
» »