venerdì, agosto 10, 2007

Made in Italy (lui)

Beh, ieri sera ho un po' esagerato. Credo di non essere più abituato a bere. O qui i gin and tonic sono più forti. Fatto stà che a mezzanotte quando mi sono ritirato (come direbbero a Napoli) non capivo più nulla. Doccia e a nanna. La mattina, questa mattina, ero ancora leggermente storto. Ora sto in forma come una leprotto che sta sfuggendo al suo cacciatore. Peccato che il cacciatore di me stesso, me sa, sono ancora io. E' da 40 che me cerco, ma ndo vado? San Francisco ormai la controllo senza problemi, soprattutto quando sono sul tram dove c'è scritto Milan, Italy. Sì, esattamente come quando studiavo e mi infilavo sull'11 per raggiugere casa dalla Stazione Centrale. Qui i tram sono tutti diversi, e provengono (mi dicono) da diversi paesi del mondo. Very fanny. Dicono loro. Sarà.
La mia nuova passione è infilarmi in libreria, durante la pausa delle 11,30 (30 minuti) e comprare libri in inglese. Ora sono alle prese con l'ultimo di Umberto Eco. Leggo due o tre paginette al giorno, sottolineo le parole che non so, poi le cerco sul dizionario. Ho messo in piedi un traffico con sto' inglese che se non lo imparo ora non lo imparo più. A lezione il teacher cripto gay è più elegante di Oscar Wilde. Veste tutto italiano, Prada, Etro, Guggi, impeccabile nelle sue camicie ben stirate e dentro i suoi panaloni a tubo dal taglio perfetto. Lo detesto. Detesto il fatto che qui io abbia solo jeans, ciabatte e un paio di orride scarpe da ginnastica mai state belle neppure appena comprate. Non c'è praticamente competizione. E non reggo l'affronto. Certo, io lo provoco con le mie camicie anni '70 original (Simo, bbono) ma sono anni luce distante dal suo glamour. Puttana eva. Sto gringo di merda è più up to date di me che vivo a Milano. Lui sarà fierissimo di questa cosa. Poi, mi sa che è anche un po' fascistello. Mi sa. Too much...too much. Too (hihihihi) time nano

3 commenti:

Anonimo ha detto...

troia, qui i gin tonic fanno sempre schifo!!!

Anonimo ha detto...

Quanto mi sta sul culo il professorino glamour!
Fallo nero, tigre!

larvotto ha detto...

E tu digli "anticaaaaaaa", noi a milano vestivamo come te 3 anni fa, se vuoi sapere il trend 2008, guarda me :)