giovedì, ottobre 20, 2005

Il rap(porto) di Leopoldo

I carabinieri insieme alle forze di polizia di Argentina, Spagna e Francia, stanno eseguendo diversi arresti per associazione finalizzata al narcotraffico internazionale. A Moron, nei pressi di Buenos Aires, è stata individuata la raffineria dell'organizzazione che risultava ufficialmente essere un magazino per la raccolta di carbone vegetale da esportare. In Spagna sono stati identificati i magazzini della droga, e sono stati sequestrati oltre 1.500 chilogrammi di cocaina e arrestate 35 persone all'estero e 25 in Italia. Fra i 31 arrestati del blitz dell'altra notte, che ha portato anche al sequestro fra Spagna e Italia di 1.200.000 euro, ci sono anche i figli della contessa Garavaglia di Milano (nella foto con il rottame Rocco Casalino): Leopoldo Bernardino Ulivieri, 26 anni, considerato il cassiere dell' organizzazione e bloccato ad Ibiza, e Marco Morgan Ulivieri, 33 anni, residente a Milano. (Ansa).

Qualche mese fa sono stato a casa della Contessa Garavaglia per assistere ad una performance del figlio Leopoldo dove il biondo fanciullo dalla chioma lunga declamava a ritmo di rap canzoni da lui scritte. Un po' come questa:

Ue ue ue
me chiamo
Leopoldo Bernardino
Uo uo uo
se vuoi un ecstasy
te mando il mio facchino
At at at
mi sento un gran profeta
e intanto te spaccio la cometa
Sic sic
la droga la metto nel carbone
chi ci casca è proprio un po' coglione
Pac pac
in Spagna me sento il tuo signore
raffino e la faccio da padrone
Ton ton
se vuoi un po’ di paglia
uei guapa chiama la Garavaglia
But but
a ibiza dicon che sono il re
la coca la spaccio anche per te
Gig gig
ogni pasticca è un volo
e io divento Marco Polo

8 commenti:

Anonimo ha detto...

povera contessa come farà ora senza i due figli che l'aiutavano per le spesuccie extra (rossetti, mascara e via discorrendo)???...anch'io l'ho incontrata qualche mese fa. era così depressa: mi ha "intrattenuta" un'ora con il problema del caro-euro...una tenerezza!!!!

AnelliDiFumo ha detto...

Forse non diventerà Marco Polo
ma almeno conoscerà i Piombi di Venezia come Pellico...

Anonimo ha detto...

Molto interessante il rap (non certo di Gasoldo)metricamente perfetto ad effetto un pò banale...cmq per tutti i gossippari velenosi che credono di saperla lunga...a voi curiosoni...andate a vedervi il sito www.costenolan.it e cliccate sulla foto del biondo Gasoldo...tanto per conoscerlo un pò meglio. Un amico di Gas...Antonello Cervello

Anonimo ha detto...

http://www.paolodorigo.it/GANZEREIDE-media.htm

Anonimo ha detto...

http://www.paolodorigo.it/GANZEREIDE-media.htm

Anonimo ha detto...

http://www.paolodorigo.it/GANZEREIDE-media.htm

Anonimo ha detto...

Vai massa di coglioni ecco il regista che ha montato la pellicola e fatto si che il tuo blog di merda potesse essere visualizzato da tre cani assetati di sangue..avvoltoi.. meditate gente meditate...e sul regista neppure una parola? meditate gente meditate

http://www.paolodorigo.it/GANZEREIDE-media.htm

Leopoldo Gasoldo Ulivieri ha detto...

Italiani presi al collo
dalla testa giú al midollo!
Risucchiati fino in fondo
giù nel baratro e più in fondo
con il fisco che manovra
mafia e stato chi è la piovra?
Tasche piene di mazzette
bamba bombe e barzellette.
Pinocchietto va a palazzo
con i libri sotto braccio
ha giá pronte le riforme
con la miss e le sue forme
otterranno tanti voti!?
Tutti acclamano l'Europa!
Dai truffiamola st'Europa!
É un istinto assai italiota...
E cacciamoli sti preti!
Tanto sempre siamo in Jopa!
Con gli amici faccio il figo!
Nonna a pezzi dentro al frigo,
si lo so son un po’ pigro,
la pensione poi ritiro
e a S.Marino, mi ritiro!
Se ritiro la pensione
verrá presto un'alluvione.
Non lo so chi lo decise
ma paghiamo noi le accise.
Azzo sono queste accise?
Non perdona chi t'accise!
Non è un'allucinazione.
Una visione, un'impressione
Strana forma d'espressione
Chi ci manda in depressione?
Chi ci alza la pressione?
Siamo tanti nel mirino!
Siamo tutti sotto tiro
ascoltati e presi in giro
accaniti e un po’ viziosi
ignoranti e lamentosi,
truffatori e vanitosi
ben vestiti sì, stilosi
impoveriti e velenosi
arricchiti ed altezzosi!
Per fortuna c'è Jo Squillo!
I cinque palle e Beppe Grillo!
Il taleggio e Casaleggio
scendi dai, fammi uno strillo!
Il passato è nel coraggio!
Il presente nel suffragio!
Il futuro...nel borseggio!
Tutti a Roma dalle squillo!
Prima un nuovo tatuaggio!
Se c'è tempo al ballottaggio!
Troppe notizie anche non nostre
qua ti mischiano le carte...
Vecchie tasse nuove imposte
Dive-caste esentasse le supposte?
(cos'hai detto?!!)
Siam giá pieni di problemi
con l'erario e i suoi sistemi
arretrati e macchinosi
sembran quasi fatti apposta
per farti cannare la risposta
dimostrami il contrario
italioti gente onesta!
Un altro in campo con la cresta!
È venerdì si manifesta!
Fino a pranzo...poi in palestra!
Ricordiamoci il passato...
Anzi no, perchè nefasto...
accolliamoci i patemi!
Italioti! Mica scemi!
Cerca in testa la risposta...
Quanti Barabba sulla giostra!
Quanti Giuda nella storia!
Quanto è triste questa storia!
Spari e grida nella notte
trova presto l'assassino
è veloce come scappa!
E di lui non c'è più traccia!
Entro in casa vo in cucina...
C’è Pistorius che cucina!
Aspetta vado giù in cantina
a prender del buon vino!
Siamo tutti intercettati.
Su Facebook catalogati
coi nemici faccio yoga
sai lavoro nella moda!
Tutti insieme per l'Italia
i miei fratelli son di taglia.
Cambio in vista per la maglia
Occhio a quello che ti taglia!
Nuova benza sulla paglia.
Nuova bozza non si taglia!
Questa carne non si taglia!
Ma la mente qui si squaglia!
Ma la gente qui si taglia!
Malamente mente ardente.
Ti daranno una medaglia
d'oro del disperso in battaglia,
il petrolio non si mangia
siamo a secco manda un vaglia!
Asserragliati sulla torre
con Girone e Latorre.
Va blade runner come corre!
Per lo stato sono cieco
ma poi guido la Ferrari
di sto stato senti l'eco
Sì, giá questi sono spari!
Dai guardiamoci le stelle
raccontiamoci favelle
il servo muto che ti parla
la nazione delle balle
e balla adesso come Bolle.
Tasseranno anche i pensieri
(già tassati)
Tasseranno anche il pensiero
(giá tassato)
Tasseranno anche i respiri!
Questi stronzi di vampiri!
Guarda sempre alle tue spalle.
È una giungla quest'Italia.
Non rompeteci le palle
se ogni tanto diam di matto
dai che arriva senti il vento...
Siccitá del cambiamento...
Ho comprato a tutti i voti
Italioti! Mica idioti!
Tutti in guerra coi bastoni!
Gas hai rotto li coioni...
Paga il dazio del potente!
Paga l'ombra l'orbita lo spazio!
Paga adesso paga sempre!
Ma non chiedere mai niente!
Testa bassa nella cassa salva-gente.
Musica per i tuoi occhi stanchi.
Sveglia gente!
Musica per per la tua mente e vai!
Ti racconto ció che sai!
Perchè fai finta di niente?!
Ció che non studierai tra i banchi
lo leggerai per strada
imbratteremo i muri quelli bianchi
quando saremo vecchi e stanchi
vedremo l'Apocalisse di Gió
ed il ritorno in patria dei Maró...

Distinti salumi

Leopoldo Gasoldo Ulivieri