lunedì, ottobre 24, 2005

Sapore di menta

Sabato mi chiama I. e mi dice: "Vieni al Billy con un mio amico?". Io accetto anche se è da più di un anno che non metto piede in quel posto di corpi sudati e cervelli flippati. Dopo una serata al Gasolina, una al Plastic e una al Billy mi sento un po' come Gesù Cristo: uno e trino. Ora non mi manca che concentrarmi sulla resurrezione (sulle acque ho già camminato quest'estate in Israele). La discoteca non è così affollata come me la ricordavo. Saluto i quattro gatti che conosco. In tempi diversi due patelle mi si appiccicano addosso. Io sorrido, mi sento bello come Brad Pitt. Ad un certo punto I. mi indica un tizio e mi dice: "Non male vero?". Io lo guardo e annuisco. Poi I. aggiunge: "Gli devo dire qualcosa di te?". Tre minuti dopo ci stiamo baciando. Al secondo bacio mi dice: "Fumato troppo?" e se ne va. Penso: "Allora è vero che gli uomini sono diventati dei bambini e se le donne prima giravano con i preservativi nella borsetta ora girano con le caramelle". Ma sento Angeline che mi chiama….E insieme ci ributtiamo nella bolgia di menti infrante e bocche al sapore di menta. Have a nice week guys….

6 commenti:

virginie ha detto...

facciamo che si riparte da zero. e che resta solo l'autunno ad affligerci.

Anonimo ha detto...

...e che magari il bello è proprio lì, basta allungare una mano per afferrarlo

Anonimo ha detto...

Angeline non sono io però...
e già non va bene ;-)

Plastic.
Ti svelo un commento..io ho sempre girato con le caramelle
:-)

good evening
Angela B.
www.angelabuccella.splinder.com

Anonimo ha detto...

ma perchè avevi l'alito cattivo???

acidnoise ha detto...

cocorico :) romagna :) eccomi :)

penaepanico ha detto...

Virginie: quanti autunni, estati, inverni ho davanti dove ricomincerò di nuovo da zero?
Anonimo: avevo fumato una sigaretta un secondo prima. Puttana eva....
Angela: vedi cho ho ragione sulla storia degli uomini/bambini? Da sabato ho in tasca l'intero campionario della Saila
Acidnoise: waiting for you...